Il prof. Paolo Bellavite spiega il funzionamento dei vaccini a RNA
bioetica - 11/11/2021 - CDA

Nel video il professor Paolo Bellavite spiega il funzionamento dei nuovi vaccini a RNA e le differenze con un vaccino tradizionale.
Una spiegazione chiara e comprensibile a tutti, in cui si evidenziano anche i problemi che questi nuovi vaccini possono creare.
Mentre nei vaccini tradizionali viene iniettato nel corpo il virus inattivo in modo da stimolare la creazione di anticorpi e creare quindi una memoria per il sistema immunitario tale da poter affrontare in seguito una infezione virale, nei nuovi vaccini viene iniettato un RNA in grado di entrare nelle cellule e spingerle alla produzione di anticorpi specifici contro il virus. 
Uno dei problemi, spiega il professore, che questo potrebbe spingere il sistema immunitario ad aggredire tali cellule e a uccidere cellule sane, il che comporta una infiammazione che in alcuni casi produce a effetti collaterali gravi, fino a condurre il paziente alla morte.

Il professor Bellavite è stato estromesso dalla comunità scientifica e allontanato dall'Università di Verona, dove da 33 anni aveva la cattedra di Patologia generale, dopo la sua partecipazione a una trasmissione televisiva su canale La7, in cui ha  espresso  alcuni dubbi sul vaccino. 

Seguici su https://t.me/ildistillato