Craig Roberts: Ora le persone muoiono a causa del vaccino
bioetica - 07/02/2022 - CDA

Paul Craig Roberts è un economista, politico e scrittore americano.
E' stato  sottocapo di gabinetto nel governo federale degli Stati Uniti, insegnante in diverse università statunitensi, 
Assistente Segretario del Tesoro per la politica economica degli Stati Uniti sotto il presidente Ronald Reagan.
( Pagina Wikipedia: Paul Craig Roberts )

Nel suo Blog il 5 gennaio ha pubblicato quanto segue:

Ora le persone muoiono a causa del vaccino

OneAmerica è una grande compagnia di assicurazioni sulla vita a Indianapolis. 
L’amministratore delegato, Scott Davison, ha appena annunciato che, a giudicare dalle affermazioni politiche, gli americani in età lavorativa stanno improvvisamente morendo in numero senza precedenti. 
Riferisce che tutte le compagnie di assicurazione sulla vita stanno registrando un aumento del 40% del tasso di mortalità.  “Solo per darti un’idea di quanto sia grave, una catastrofe da tre sigma o una su 200 anni sarebbe un aumento del 10% rispetto al periodo pre-pandemia.  Quindi il 40% è semplicemente sconosciuto”.
Queste non sono morti per Covid.  Sono morti per condizioni causate dal vaccino.

Brian Tabor, presidente dell’Indiana Hospital Association, riporta un corrispondente enorme aumento del carico di lavoro ospedaliero, non da Covid, ma da ogni sorta di cose, cose note per essere i rischi del vaccino.
In altre parole, lo straordinario aumento di decessi e ricoveri è legato ai vaccini Covid.

Nell'ultimo anno e forse più a lungo ho riportato i risultati e le previsioni dei migliori scienziati medici che non sono nelle libri paga di Big Pharma o Fauci
Le scoperte di questi scienziati sono state soppresse da Fauci e dai giornalisti.  In poche parole, il vaccino mina il sistema immunitario umano e lo trasforma in un’arma contro il tuo stesso corpo. 
Il risultato sono attacchi di cuore e la gamma di effetti avversi ora associati al vaccino. 
Un esasperato e arrabbiato Dr. Sucharit Bhakdi spiega il processo qui:  Questi vaccini stanno uccidendo i giovani e gli anziani, stanno uccidendo i nostri figli.

Numerosi esperti hanno concluso che un’ampia percentuale dei vaccinati andrà incontro a disabilità e morte.  Come spiega il Dr. Bhakdi, non succede a tutti subito.  Alcuni sperimentano la morte o l’invalidità immediatamente, alcuni un mese dopo, altri un anno dopo e altri più a lungo.

A quanto ho capito, il tasso di morte e disabilità delle persone vaccinate contro il Covid aumenterà nel tempo.  Se il processo è rapido, una conseguenza potrebbe essere il collasso della società.  Se il processo è lento, le popolazioni più vaccinate subiranno un declino numerico.

Chiaramente, la spinta alla vaccinazione è stata un grosso errore, o un’operazione intenzionale di controllo della popolazione.  Ma ora che è noto che c’è più pericolo nel vaccino che nel virus, tutte le vaccinazioni dovrebbero essere sospese.

La censura di rinomati esperti medici deve cessare in modo da poter sfuggire alla propaganda di marketing e arrivare a una comprensione della vera situazione.

Il Covid non è stato mortale tranne che per le persone non trattate con comorbilità.  L’attuale variante, l’Omicron, sembra essere più mite del comune raffreddore e, poiché il vaccino non protegge nemmeno contro, il suo uso è completamente irresponsabile.  L’umanità pagherà il costo dei vaccini mRNA per i decenni a venire.

Fonte: Now People Are Dying from the Vaccine

Leggere anche Epocale discorso del dottor Robert Malone